Invece ero bianca - sui testi di Annalena Tonelli

Dal sito di caritas italiana: www.caritasitaliana.it

Si è svolta mercoledì 5 ottobre 2016 alle ore 11:30, presso Casa “Enrico De Ossò” (Via di Val Cannuta, 134) a Roma, in concomitanza con il Consiglio Nazionale di Caritas Italiana, la presentazione del nuovo audiolibro della Collana PhonoStorie, dal titolo “Invece ero bianca” a cura di Caritas Italiana e Rete Europea Risorse Umane (RERUM). L'audiolibro è dedicato ad Annalena Tonelli(1943-2003), nata a Forlì e uccisa a Borama, in Somalia, da un commando somalo. L'incontro è stato moderato dalla giornalista RAI Carmen Lasorella, e ha visto la presenza del Card. Francesco Montenegro, Presidente di Caritas Italiana, dell'attrice Barbara Lo Gaglio, di Silvio Tessari di Caritas Italiana, e di Roberto Tietto e Mite Balduzzi di RERUM.
 
“Io sono nessuno”, così amava definirsi la Tonelli partita ancor giovane dalla sua Forlì per l’Africa. Non ebbe padri spirituali che la guidarono, né appartenne a congregazioni religiose e neanche un’organizzazione umanitaria alle sue spalle. Da sola e per tutta la vita perseguì ciò che sentiva dentro di sé: vivere ed essere per gli altri, per i poveri. Ricevette nel 2003, dall’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati, il premio “Nassen Refugee Award”.
 
I testi sono tratti dalla testimonianza da lei resa al Convegno Internazionale “Volontariato cattolico in sanità” svoltosi in Vaticano nel dicembre 2001. Hanno dato voce in questo audiolibro l’attrice Barbara Lo Gaglio; i giornalisti Carmen La Sorella, Aldo Cazzullo, Piero Damosso; il già direttore di Caritas Somalia Benvenuto Issak e un gruppo di operatori di Caritas Italiana. La prefazione è a cura di Carmen Lasorella. La postfazione da Silvio Tessari di Caritas Italiana. Le musiche originali sono composte daMite Balduzzi.
 
"Invece ero bianca" è il 16° audiolibro della Collana PhonoStorie, curata da Caritas Italiana e RERUM – Rete Europea Risorse Umane. L’audiolibro, distribuito da Em Dabliu Em, sarà disponibile anche nei principali Digital Stores della rete Believe Digital Italia.